Premio Sakharov al dottor Mukwege, che cura le donne violentate del Congo

mukwege   Quest’anno il Premio per la libertà di pensiero intitolato all’Accademico Andrei Sakharov è stato consegnato da Martin Schulz nelle mani del medico congolese Denis Mukwege.

Mukwege è un ginecologo che cura le donne violentate nella Repubblica del Congo. Sono centinaia di donne di tutte le età comprese bambine e neonate e ciò che è più orribile è che queste violenze vengono perpetrate per costringere le famiglie a andarsene lasciando aree pregiate per lo sfruttamento delle risorse, quali minerali preziosi come coltan e cassiterite, che vengono utilizzati nella produzione di materiale elettronico.

Da oltre 15 anni il medico congolese cura e aiuta queste donne e le loro famiglie e questo ha messo in pericolo la sua vita, tanto è vero che due anni fa è stato vittima di un tentativo di omicidio.

Istituito nel 1988, il premio riconosce, ogni anno, l’impegno di personalità distintesi nella difesa dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali e il premio quest’anno è stato consegnato proprio nel giorno contro la violenza alle donne per dare un segnale forte e un appoggio a tutti coloro che mettono a rischio le loro vite per difendere le donne vittime di violenza.