Approvata la risoluzione sul Trattato Transatlantico tra Stati Uniti e Unione europea (TTIP)

ttip Il Parlamento europeo ha approvato a Strasburgo la risoluzione sul Trattato Transatlantico tra Stati Uniti e Unione europea (meglio noto come TTIP).  Gli Usa sono un mercato per noi centrale, che però ha dazi elevati, da abbassare tramite il Ttip. Il rapporto dell’eurodeputato socialista tedesco Bernd Lange, che fissa dei paletti non vincolanti per i negoziatori, è stato approvato con 434 voti favorevoli, 241 contrari e 34 astenuti. Bisogna specificare che non è stato votato il trattato, che è ancora in fase di negoziazione, ma è stato votato un documento che specifica quale siano le priorità del Parlamento europeo in merito a questo trattato.

Nel documento votato è stato ad esempio specificato che non verrà accettato nessun abbassamento degli standard UE e nessuna diminuzione della potestà legislativa degli organi democratici. I nostri standard di qualità non sono negoziabili se non per alzare il loro livello. Non verrà accettato nessun meccanismo che metta in pericolo la salute dei cittadini europei, così come la protezione dei dati della privacy.

Non è stata approvata la richiesta di introdurre dei tribunali di arbitrato. Le future diatribe tra Stati e multinazionali saranno regolate da organismi pubblici.