Fine del segreto bancario a San Marino per i cittadini UE

bandiera ueE’ stato siglato un accordo tra l’Unione europea e la Repubblica di San Marino che mette fine al segreto bancario. Questo accordo comporterà che dal 1 gennaio 2017 l’Unione europea e San Marino si scambieranno automaticamente le informazioni sui conti finanziari dei reciproci residenti. Un altro duro colpo per chi intende evadere o riciclare denaro.

Le informazioni saranno scambiate non solo sul reddito, come interessi e dividendi, ma anche sui saldi e sui proventi della cessione delle attività finanziarie.

Dopo questo accordo le amministrazioni fiscali degli Stati membri UE e di San Marino potranno:

  • identificare in modo chiaro ed inequivocabile i contribuenti interessati,
  • amministrare e far applicare le loro legislazioni fiscali in situazioni transfrontaliere,
  • valutare la probabilità di evasioni fiscali perpetrate e
  • evitare ulteriori indagini non necessarie.