Diritti d’autore: aperta consultazione pubblica

smartphone-623722_960_720I cittadini europei hanno a disposizione un importante strumento, che è quello della consultazione pubblica. La tua voce in Europa è lo “sportello unico” della Commissione europea che consente di accedere ad un’ampia gamma di consultazioni e opportunità di formulare commenti e pareri sulle politiche dell’UE nelle diverse fasi del processo legislativo.

Oggi voglio parlarvi della consultazione pubblica che la Commissione europea ha aperto sull’estensione agli editori dei diritti derivanti dalla partecipazione al lavoro creativo (diritti connessi) e sull’uso di immagini che riproducono edifici o opere situate in luoghi pubblici (libertà di panorama). Attualmente infatti gli editori non percepiscono i diritti connessi,  simili al diritto d’autore, ma non sono pagati per la creazione originale di un autore, ovvero per l’opera, bensì per l’interpretazione, da parte di un musicista, un cantante o un attore, o per l’impegno organizzativo o finanziario, ad esempio di un produttore, che implicano una partecipazione al processo creativo.

La consultazione si sofferma anche sulla cosiddetta libertà di panorama, ovvero l’uso di immagini di edifici, sculture e monumenti situati in modo permanente in luoghi pubblici. La Commissione invita tutti gli interessati al settore dell’editoria e dell’economia digitale (autori, ricercatori, editori, fornitori di servizi online, lettori, utenti di Internet e persone che lavorano nelle industrie creative) a prendere parte alla consultazione e a fornire, se disponibili, dati economici e di mercato. Le opinioni espresse e le informazioni raccolte aiuteranno la Commissione a valutare la necessità di ammodernare le norme dell’UE sul diritto d’autore e a preparare iniziative nel quadro della strategia per il mercato unico digitale. La consultazione resterà aperta fino al 15 giugno 2016.

Per ulteriori informazioni:

https://ec.europa.eu/digital-single-market/en/news/public-consultation-role-publishers-copyright-value-chain-and-panorama-exception