200 milioni per finanziare progetti strategici di infrastrutture energetiche

power-poles-503935_960_720Nelle scorse settimane la Commissione europea ha pubblicato un invito a presentare proposte nel quadro del Meccanismo per collegare l’Europa (CEF), per contribuire a finanziare progetti strategici di infrastrutture energetiche dell’UE.

Per finanziare tali progetti verranno erogati 200 milioni di euro. Beneficiari di questi soldi saranno  progetti che mirano ad eliminare le strozzature che impediscono il libero flusso dell’energia nei paesi dell’Unione Europea. Una volta terminati, i progetti contribuiranno a completare il mercato interno dell’energia dell’UE e a creare un’Unione dell’energia resiliente.

Una rete energetica funzionante in tutta Europa è un passaggio fondamentale

Si prevede che questi fondi UE fungeranno da catalizzatore per velocizzare l’attuazione dei progetti e attrarre i finanziamenti necessari da parte di investitori privati e pubblici. Questo è il primo dei due inviti previsti per quest’anno nel quadro di CEF – Energia, per un totale di 800 milioni di sovvenzioni previste nel 2016. Il termine per la presentazione delle proposte è il 28 aprile 2016. La decisione sulla scelta delle proposte da finanziare sarà presa entro fine luglio.

Per ulteriori informazioni:

https://ec.europa.eu/energy/en/news/commission-releases-200-million-euros-cross-border-energy-networks