L’Austria e i troppi muri dell’Europa

barbwire-1027029_960_720L’Austria sta costruendo un muro per bloccare il passaggio di migranti provenienti dall’Italia attraverso il Brennero. Non è questa l’Europa che avevano immaginato i padri fondatori dell’Unione

La crisi dei migranti non si supera limitando o sospendendo il trattato di Schengen. Il trattato di Schengen si deve mantenere e per farlo basta adottare cinque strumenti: una politica europea di asilo; una guardia di frontiera comune per arrivare a un progressivo controllo comune; una intelligence europea; una agenzia di polizia europea; un procuratore europeo, quindi un sistema giudiziario comune europeo che faciliterebbe, anche nella fase di investigazione, il contrasto al terrorismo

Non si può sottovalutare anche un altro aspetto, quello economico: con la chiusura delle frontiere, perché di questo stiamo parlando, i nostri esportatori rischierebbero di subire ancora di più la crisi a causa dei costi aggiuntivi che dovrebbero affrontare. È per questo che dico che la paura potrebbe giocare brutti scherzi. Il Governo faccia sentire le ragioni del nostro Paese, la maggior parte dei migranti in Italia arriva via mare, abbiamo l’obbligo e il dovere morale di accoglierli, e non possiamo correre il rischio di rimanere isolati in Europa