In arrivo 121 milioni di euro per sostenere le PMI nei settori culturali e creativi

La Commissione europea ed il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) hanno varato un sistema di garanzia di 121 milioni di euro per sostenere le PMI nei settori culturali e creativi attraverso gli istituti finanziari.

La Cultura – in particolare in Italia – è uno dei motori dello sviluppo economico e non può essere lasciata indietro. Proprio per questo verranno immessi nuovi fondi per generare prestiti bancari per un valore di oltre 600 milioni di euro nei prossimi sei anni. Questo strumento finanziario, istituito nell’ambito di Europa creativa sarà gestito dal FEI per conto della Commissione europea e le PMI europee dovrebbero poterne beneficiare già entro la fine dell’anno.

Nei prossimi giorni partiranno i primi bandi per coinvolgere gli intermediari finanziari, dalle banche alle società di leasing, che renderanno così disponibili i finanziamenti a livello locale alle imprese culturali che ne faranno richiesta.

 

Per essere sempre aggiornati sull’Europa seguitemi

su Telegram: https://telegram.me/mbresso

su Twitter: https://twitter.com/mercedesbresso

su Facebook: https://www.facebook.com/mercedesbresso/