Bando per addetti all’accreditamento e receptionist al Parlamento Europeo

C’è tempo fino al  6 settembre 2016 alle ore 12:00 per iscriversi al concorso generale per titoli ed esami al fine di costituire elenchi di riserva dai quali il Parlamento europeo attingerà per l’assunzione di nuovi funzionari «responsabili dell’accreditamento/addetti alla reception».

Il Parlamento europeo è alla ricerca di funzionari responsabili dell’accreditamento/addetti alla reception che lavorino ai servizi di accoglienza, si occupino delle domande di accreditamento e rilascino carte di accesso, conformemente alle norme del Parlamento europeo.

Il Parlamento europeo è alla ricerca di funzionari responsabili dell’accreditamento/addetti alla reception per svolgere i seguenti compiti:

  • lavorare in un’ampia gamma di servizi di accoglienza, in funzione delle esigenze del servizio di accreditamento;
  • occuparsi delle domande di accreditamento, preparare e rilasciare carte di accesso per i deputati, il personale statutario e i loro invitati, i rappresentanti di gruppi di interesse, il personale di società esterne e i visitatori, nel rispetto della normativa in materia di carte di accesso e autorizzazioni di accesso agli edifici del Parlamento europeo ;
  • individuare, prevedere e rispondere alle esigenze del Parlamento europeo , dei suoi deputati, del personale statutario e degli ospiti, con un approccio equo e pragmatico che permetta di risolvere problemi specifici in modo rapido ed efficiente;
  • garantire il servizio ininterrotto, professionale, cortese ed efficiente che ci si attende dall’istituzione;
  • classificare, sottoporre a trattamento testi, stilare statistiche, inserire dati, procedere all’archiviazione e all’aggiornamento dei file informatici;
  • effettuare il trattamento dei dati personali in conformità dei requisiti in materia di riservatezza stabiliti dalle norme per la protezione dei dati.

Requisiti richiesti:

  • possesso della cittadinanza di uno stato membro UE;
  • lconoscenza fluente (livello C1) di una lingua comunitaria e di almeno una lingua (livello B2) fra inglese, francese e tedesco;
  • l’aver compiuto almeno un anno di studi superiori (post-diploma) in materia attinente ovvero il possesso di diploma di maturità e di esperienza professionale attinente di almeno tre anni o ancora il conseguimento di un attestato di formazione professionale specifica e 3 anni di esperienza lavorativa o, infine, l’aver svolto attività professionale attinente per almeno 8 anni (prescindendo, in questo caso, dai titoli di studio).

Sarà obbligatorio indossare l’uniforme fornita dal Parlamento europeo. I funzionari responsabili dell’accreditamento/addetti alla reception devono essere disponibili a effettuare trasferte e a lavorare a turni.

Per maggiori informazioni:


http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=OJ:C:2016:255A:FULL&from=EN
Per maggiori informazioni:

 

Per essere sempre aggiornati sull’Europa seguitemi

su Telegram: https://telegram.me/mbresso

su Twitter: https://twitter.com/mercedesbresso

su Facebook: https://www.facebook.com/mercedesbresso/