Come funziona il bicameralismo negli altri Paesi UE? Un piccolo Dossier per scoprirlo

Il 4 dicembre saremo chiamati a pronunciarci sul Referendum costituzionale. Uno degli aspetti principali della riforma è il superamento del bicameralismo: il Senato cambierà natura, poteri e ruolo e diventerà, se vince il sì, una Camera che rappresenta gli enti locali, come avviene in altri Paesi membri dell’Unione Europea. Infatti solo 13 Paesi su 28 (Compresa l’UK) hanno un sistema bicamerale e in 5 hanno poteri legislativi rilevanti. Ma solo l’Italia ha un Senato che ha gli stessi poteri della Camera dei Deputati.

Nel dossier che potete scaricare, si comparano le Camere alte dei Paesi membri dell’Unione Europea e la riforma del Senato italiano. Un terzo capitolo è dedicato al Comitato delle Regioni, organo consultivo dell’UE che rappresenta gli enti locali e regionali d’Europa e della quale sono stata presidente dal 2010 al 2012. Il Comitato delle Regioni offre alle Città e alle Regioni la possibilità di esprimere formalmente la loro opinione nel processo legislativo dell’Unione Europea per assicurare che la posizione e le esigenze degli enti regionali e locali siano rispettate.

L’obiettivo è quello di aiutare il dibattito pubblico sul Referendum attraverso un breve studio sul funzionamento delle istituzioni dei Paesi membri dell’UE e sul Comitato delle Regioni.

Buona lettura.

Scarica il dossier:

dossier-referendum-2016-camere-alte-in-ue