Progetto per la promozione dell’inserimento lavorativo di persone con disabilità intellettiva

La Commissione Europea, nell’ambito del programma Erasmus plus, finanzia il progetto On my own at work (OMO).

Questo progetto nasce con lo scopo di promuovere l’inserimento lavorativo di persone con disabilità intellettiva attraverso la diffusione della pratica dei tirocini a questo mirati, nell’industria alberghiera e della ristorazione.

Per raggiungere la piena integrazione lavorativa verranno utilizzati tre utili strumenti: una app rivolta ai tirocinanti, disponibile su smartphone o tablet, che ha la funzione di ricordare compiti, strumenti e modalità di azione relativi alla mansione da svolgere; una serie di video che illustrano esempi di una corretta relazione tra il tirocinante con disabilità intellettiva e i suoi colleghi di lavoro ed è rivolto a questi ultimi; un codice di condotta, un manuale di applicazione di tale codice e il logo che attesta l’ adesione alla rete (quest’ultimo strumento è per il management degli hotel, ristoranti che intendano aderire alla rete)

Alcuni ragazzi hanno già potuto partecipare alla prima fase sperimentale del progetto, che presto verrà estesa. Per maggiori informazioni e rimanere in contatto con questa iniziativa vi propongo il link del progetto

http://www.on-my-own.eu/it_IT/about-the-project/