Azioni urbane innovative: 2 bando

E’ stato recentemente lanciato dalla Commissione europea il seconda bando per  Azioni urbane innovative, il cui importo complessivo sarà di 50 milioni di euro. Il bando si rivolge alle città, che possono ottenere finanziamenti europei per progetti urbani innovativi. Queste azioni sono sostenute dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)

La scadenza del bando è 14 aprile 2017.

Questo secondo bando premierà i progetti che si concentrano su tre temi:

integrazione dei migranti

mobilità urbana

economia circolare

Possono partecipare autorità urbane di unità amministrative locali dell’UE  (grandi città, città o sobborghi) con almeno 50.000 abitanti, oppure associazioni/gruppi di autorità urbane di unità amministrative locali che coprono una popolazione totale di almeno 50.000 abitanti; può trattarsi anche di associazioni o gruppi transfrontalieri o di diverse regioni e/o Stati membri.

I progetti selezionati potranno essere cofinanziati dal FESR fino all’80% dei loro costi ammissibili. Ciascun progetto potrà ricevere un contributo massimo di 5 milioni di euro.

Per ulteriori informazioni:

http://www.uia-initiative.eu/en/call-proposals