I 5 stelle che predicano bene e razzolano male

Ci spiegano in continuazione che l’Europa è brutta e cattiva e che va riformata. Ci spiegano anche che loro sono le persone giuste per farlo. Ovviamente nell’interesse soprattutto dell’Italia e degli Italiani. Di chi vi parlo? Dei deputati del Movimento 5 stelle, paladini di tutto. Poi accade che a Strasburgo in poche ore riescano a dare il meglio. Si astengono o votano contro la riforma del regolamento di Dublino, votano quindi contro la ricollocazione dei richiedenti asilo in tutti i paesi Ue.

Votano inoltre contro le imprese europee a favore della Cina, votando contro l’approvazione di nuovi strumenti di antidumping. Nella loro continua ricerca di qualcosa di meglio (lo abbiamo già visto in Italia quando hanno votato contro la legge sulle unioni civili) dimostrano ancora una volta di essere contro gli interessi dell’Italia. La politica però non si fa con proclami e strepiti, ma con azioni concrete, non si fa urlando sempre contro, ma si fa soprattutto avendo un approccio proattivo. Non è sicuramente la loro l’Europa che vogliamo.

Per essere sempre aggiornati sull’Europa seguitemi

Newsletter:  www.mercedesbresso.it

su Telegram: https://telegram.me/mbresso

su Twitter: https://twitter.com/mercedesbresso

su Facebook: https://www.facebook.com/mercedesbresso/