TAV e via Atlantica fondamentali per collegare nord e sud Europa

La TAV e il progetto ferroviario della via Atlantica per collegare il nord al sud d’Europa e per contrastare al tempo stesso il cambiamento climatico. È di questo che si è parlato a Bruxelles durante il convegno “Towards the inclusion of the missing link – Via Atlantica in the TNE-T Network”.
A illustrare il progetto è stata l’associazione ALTRO, che da 20 anni si batte per una visione globale della gestione del territorio tramite il progetto di una nuova linea ad alta velocità denominata «Via Atlantica» e per la sua integrazione nella Rete transeuropea dei trasporti (TEN-T).
Si tratta di un progetto di rete ferroviaria che potrebbe portare un valore aggiunto in termini di connessione dei territori e di tutela dell’ambiente. La via Atlantica è un troncone di infrastruttura che non è compreso nella rete principale TEN-T ma che credo debba essere inserita nei tronconi principali. La via Atlantica collegherebbe infatti il troncone atlantico a quello mediterraneo, cioè la costa Atlantica alla Lione/Torino. Tale infrastruttura permetterebbe un collegamento Nord/Sud Europa in modo diretto
L’obiettivo del corridoio ferroviario atlantico è di estrema rilevanza perché permetterebbe di ridurre le fratture territoriali, collegando le coste atlantiche al Mediterraneo nel quadro delle reti trans-europee. In quest’ottica anche la linea ferroviaria ad alta velocità Lione/Torino verrebbe inserita in un’asse est-ovest europeo che al momento risulta incompiuto. Un motivo in più per dire sì alla TAV
Infine non possiamo dimenticare le ricadute ambientali che avrebbe questo progetto che privilegerebbe il trasporto ferroviario a quello su gomma, in linea con gli obiettivi di COP21. È evidente che una rete di trasporto ferroviario elettrico di merce e persone risulta meno inquinante del trasporto su strada. Un contributo fattivo alla lotta al cambiamento climatico attraverso la dismissione delle risorse energetiche fossili

Per essere sempre aggiornati sull’Europa seguitemi

Newsletter:  www.mercedesbresso.it

su Telegram: https://telegram.me/mbresso

su Twitter: https://twitter.com/mercedesbresso

su Facebook: https://www.facebook.com/mercedesbresso/