Premio dell’UE per il patrimonio culturale

Per partecipare all’edizione 2018 del Premio dell’UE per il patrimonio culturale/Europa Nostra Awards c’è tempo fino al 1° ottobre 2017. Il Premio è nato con lo scopo di evidenziare alcuni dei migliori risultati ottenuti a livello europeo nella conservazione del patrimonio culturale e mettere in risalto azioni di sensibilizzazione rilevanti in questo ambito.

I risultati esemplari conseguiti in Europa nella tutela del patrimonio culturale ricevono premi in quattro categorie principali:

  • Progetti di conservazione
  • Ricerca
  • Servizi dedicati alla conservazione del patrimonio culturale
  • Istruzione, formazione e sensibilizzazione nel settore del patrimonio culturale europeo

Il premio è articolato in due sezioni: un primo premio di 10 000 EUR (attribuito a un massimo di sette vincitori) e un secondo premio aggiudicato a un massimo di 30 vincitori. È previsto anche un premio del pubblico, assegnato attraverso un sondaggio online a cura di EuropaNostra.

Sono ammissibili candidature provenienti dai Paesi partecipanti al programma Europa Creativa“, ovvero:
– Stati UE (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria);
– Paesi EFTA/SEE (solo Islanda e Norvegia);
– Paesi candidati e  potenziali candidati all`UE (Albania, Bosnia-Erzegovina, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia);
– Georgia, Moldova, Ucraina

Per ulteriori informazioni:

http://www.europeanheritageawards.eu/