Ema a Milano, la battaglia è solo all’inizio

A seguito della Brexit, il Regno Unito non ha solo dovuto abbandonare l’Unione europea, ma ha dovuto inevitabilmente anche subire la perdita di tutte le agenzie europee che erano collocate sul suo territorio. Tra di esse, di’interesse particolare per l’Italia, c’è Ema (Agenzia europea per i medicinali), che garantisce la valutazione scientifica, la supervisione e il controllo della sicurezza dei medicinali per uso umano e veterinario nell’Ue.

La riassegnazione della sede Ema ha visto numerose candidature – e un testa a testa finale tra Amsterdam e Milano – con una procedura che ha riservato ai soli stati membri la decisione. Questo processo, criticato da molti per la sua complessità e per aver preso la decisione finale addirittura con il lancio di una moneta, ha però lasciato da parte uno dei soggetti co-legislatori dell’Unione, vale a dire il Parlamento europeo.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO AL SEGUENTE LINK: http://www.huffingtonpost.it/mercedes-bresso/ema-a-milano-la-battaglia-e-solo-allinizio_a_23359039/

Newsletter:  www.mercedesbresso.it

su Telegram: https://telegram.me/mbresso

su Twitter: https://twitter.com/mercedesbresso