Erasmus+: Bando per ONG che operano nel settore della gioventù. EACEA/41/2018

La Commissione europea ha pubblicato il bando, attraverso il Programma Erasmus+ Azione chiave 3, Sostegno alle riforme delle politiche di Cooperazione con la società civile in materia di gioventù.

L’obiettivo del presente invito è fornire un sostegno strutturale alle organizzazioni non governative europee (EONG) e alle reti dell’UE attive nel settore della gioventù che lavorano per sensibilizzare, sviluppare, promuovere e sostenere azioni nello spirito della strategia dell’UE per la gioventù e che coinvolgano, mettano in rete e responsabilizzino i giovani sulle tematiche europee.

Tra le attività che il presente bando intende sostenere vi sono ad esempio:

  • ·         programmi di apprendimento e di attività non formali e informali destinati ai giovani e ai giovani lavoratori,
  • ·         attività per lo sviluppo qualitativo del lavoro giovanile,
  • ·         attività per lo sviluppo e la promozione degli strumenti di riconoscimento e trasparenza nel settore della gioventù,
  • ·         seminari, incontri, laboratori, consultazioni, dibattiti dei giovani su politiche giovanili e/o questioni europee,
  • ·         consultazioni di giovani al fine di sviluppare strumenti, metodologie e formati di consultazione in vista del futuro dialogo dell’UE con i giovani (5),
  • ·         attività per promuovere la partecipazione attiva dei giovani alla vita democratica,
  • ·         attività per promuovere l’apprendimento e la comprensione interculturale in Europa,
  • ·         attività e strumenti riguardanti i media e la comunicazione sui temi relativi ai giovani e sulle questioni europee.

Il bando è rivolto alle organizzazioni che operano nel contesto del settore della gioventù, sia organizzazioni non governative europee (ENGO) sia alle reti informali a livello UE.

Sono ammissibili le domande provenienti dai seguenti paesi: gli Stati membri dell’UE, gli Stati dell’Associazione europea di libero scambio (EFTA) che fanno parte dello Spazio economico europeo (SEE) – Islanda, Liechtenstein e Norvegia, l’ex Repubblica jugoslava di Macedonia, la Serbia (4) e la Turchia. Per i richiedenti appartenenti al Regno Unito si consiglia di leggere attentamente il bando.

Il modulo elettronico debitamente compilato deve essere presentato online entro le ore 12:00 (ora di Bruxelles) del 6 dicembre 2018.

Per ulteriori informazioni e per accedere al modulo elettronico (in inglese, francese e tedesco) visitare il sito internet: http://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/funding_en

Si consiglia di visitare anche il sito: https://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/funding_en

 

Per essere sempre aggiornati sull’Europa seguitemi

Newsletter:  www.mercedesbresso.it

su Telegram: https://telegram.me/mbresso

su Twitter: https://twitter.com/mercedesbresso

su Facebook: https://www.facebook.com/mercedesbresso/