WeEuropeans: le 10 proposte per l’Europa

È stata presentata oggi – venerdì 22 marzo – al Parlamento europeo l’Agenda dei Cittadini, ovvero il frutto di una grande consultazione che ha coinvolto tutti e 27 gli Stati membri dell’Unione europea, raggiungendo 38 milioni di cittadini e cittadine che hanno espresso quasi 12 milioni di voti su ben 30.000 proposte avanzate. Ogni cittadino europeo è stato chiamato a rispondere alla domanda “Come reinventare l’Europa?” e ha votare per le proposte che riteneva più pertinenti. Questa consultazione ha portato alla selezione delle 10 proposte più votate che sono andate a comporre l’Agenda dei Cittadini.

Abbiamo ascoltato con attenzione le proposte che sono state avanzate e i temi affrontati devono essere centrali nell’agenda politica. È stato bello constatare che chi è intervenuto lo ha fatto in chiave pro-europea e con l’obiettivo di migliorare e rafforzare il progetto europeo. Nel dibattito però c’è stato solo una grande assente: la questione istituzionale. È necessario aprire uno spazio di dibattito pubblico ed europeo per comprendere con quali strumenti e con quali risorse l’Unione europea può dare delle risposte a queste domande.

A questo punto queste proposte saranno sottoposte a partiti politici e leader, membri del Parlamento europeo, spitzenkandidaten e ai candidati alle elezioni europee. Ognuno di questi attori della vita politica europea dovranno esprimere la propria opinione in relazione alle proposte che sono state avanzate. Infine il 9 maggio l’Agenda verrà presentata al Consiglio europeo, riunito a Sibiu per discutere del futuro dell’Europa.

WeEuropeans è un’iniziativa lanciata dalla piattaforma civica europea MAKE.ORG e dall’associazione civica transnazionale CIVICO Europa

LE 10 PROPOSTE EUROPEE DI WEEUROPEANS

1 – Propongo un programma di riciclo su scala europea. Le materie prime dovrebbero essere riutilizzate e non distrutte.
2 – Propongo, a livello europeo, che chi commette reati (es.: evasione fiscale) non possa ricoprire incarichi pubblici né candidarsi a elezioni.
3 – Propongo un programma per la tutela delle foreste e la riforestazione di piante decidue: un albero tagliato = 5 nuovi alberi piantati.
4 – Propongo di abolire le agevolazioni fiscali per le multinazionali. Le tasse devono essere pagate nel Paese in cui sono generati i profitti.
5 – Propongo di investire nell’istruzione e nella ricerca.
6 – Propongo di tutelare i diritti dei lavoratori in tutti i paesi dell’UE.
7 – Propongo di coordinare le restrizioni in materia di sostanze chimiche, specialmente nell’industria alimentare.
8 – Propongo di sostenere progetti di energia rinnovabile nelle città.
9 – Propongo che vengano trasmesse informazioni chiare e trasparenti su tutti i progetti e gli accordi dell’Unione europea.
10 – Propongo di garantire che ogni cittadino dell’UE possa ricevere assistenza medica in ogni paese dell’UE con una tessera sanitaria europea.

Per essere sempre aggiornati sull’Europa seguitemi

Newsletter:  www.mercedesbresso.it

su Telegram: https://telegram.me/mbresso

su Twitter: https://twitter.com/mercedesbresso

su Facebook: https://www.facebook.com/mercedesbresso/