Programma HERCULE III: appena pubblicati i nuovi bandi

La Commissione europea, attraverso il programma HERCULE III – il Programma dell’UE per la promozione di azioni nel settore della tutela degli interessi finanziari dell’Unione (2014-2020)-, ha pubblicato tre bandi, di seguito un riassunto schematico.

Assistenza tecnica (C/2018/8568) (2019/C 111/09)

Il presente bando invita le amministrazioni nazionali e regionali a presentare domande per azioni in uno dei quattro ambiti seguenti:

1. Strumenti e metodi d’indagine (ambito 1)

2. Strumenti di rilevamento e identificazione (ambito 2)

3.Sistema automatizzato di riconoscimento delle targhe (ANPRS) (ambito 3

4. Analisi, magazzinaggio e distruzione dei beni sequestrati (ambito 4)

Il budget per il presente invito ammonta a 9 866 200 EUR e le domande devono essere presentate entro le ore 17.00 di mercoledì 15 maggio 2019.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2019.111.01.0041.01.ITA&toc=OJ:C:2019:111:TOC

Formazione e studi in campo giuridico (C/2018/8568) (2019/C 111/10)

Possono partecipare il bando le amministrazioni nazionali o regionali di uno Stato membro che promuovono il rafforzamento dell’iniziativa a livello dell’Unione ai fini della tutela degli interessi finanziari dell’UE oppure gli istituti di ricerca e di insegnamento e gli organismi senza scopo di lucro

Sono ammissibili azioni in uno dei tre ambiti:

1. Studi di diritto comparato e relativa divulgazione (ambito 1)

2.Cooperazione e sensibilizzazione (ambito 1)

3.Pubblicazioni periodiche (ambito 3)

Il budget ammonta a 500 000 EUR e la soglia minima per un progetto di «Formazione e studi in campo giuridico» è pari a 40 000 EUR.

I progetti devono essere presentati entro le ore 17.00 di mercoledì 15 maggio 2019

Per maggiori informazioni consultare il sito internet:https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2019.111.01.0043.01.ITA&toc=OJ:C:2019:111:TOC

Formazione, conferenze e scambi di personale 2019 (C/2018/8568) (2019/C 111/11)

Possono partecipare al bando le amministrazioni nazionali o regionali di uno Stato membro che promuovono il rafforzamento dell’iniziativa a livello dell’Unione ai fini della tutela degli interessi finanziari dell’UE, oppure gli istituti di ricerca e di insegnamento e gli organismi senza scopo di lucro.

Sono ammissibili azioni in uno dei tre ambiti seguenti:

1. Formazione specializzata mirata (ambito 1)

2.Conferenze e workshop (ambito 2

3.Scambi di personale (ambito 3)

Il budget ammonta a 1 100 000 EUR. Il cofinanziamento non può superare l’80 % dei costi ammissibili e la soglia minima per un’azione di «Formazione» è pari a 40 000 EUR.

I progetti devono essere presentati entro le ore 17.00 di mercoledì 15 maggio 2019

Per maggiori informazioni consultare il sito: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2019.111.01.0045.01.ITA&toc=OJ:C:2019:111:TOC

Per essere sempre aggiornati sull’Europa seguitemi

Newsletter:  www.mercedesbresso.it

su Telegram: https://telegram.me/mbresso

su Twitter: https://twitter.com/mercedesbresso

su Facebook: https://www.facebook.com/mercedesbresso/